giovedì 13 marzo 2014

L'amore per la Santa Comunione

In questi tempi in cui tutto sembra a volte farsi confuso sull'importanza dell'Eucaristia e della necessità di ricercare Gesù in essa con l'anima mondata dai peccati con la confessione, ecco che Gesù stesso ci offre le direttrici giuste e lo fa con parole semplici che non lasciano adito a dubbi.

Una volta avevo un gran desiderio di accostarmi alla Santa Comunione, ma avevo un certo dubbio e non mi accostai. 
Per questo motivo soffrii tremendamente. 
Mi sembrava che il cuore mi si spezzasse dal dolore. Quando mi dedicai ai miei impegni col cuore pieno d'amarezza, Gesù apparve improvvisamente accanto a me e mi disse: «Figlia Mia, non tralasciare la S. Comunione, se non quando sei ben consapevole di essere caduta gravemente. All'infuori di ciò non ti trattenga alcun dubbio dall'unirti a Me nel Mio mistero d'amore. I tuoi piccoli difetti spariranno nel Mio amore, come una pagliuzza gettata in un grande incendio. Sappi questo, che Mi rattristi molto quando ometti di riceverMi nella S. Comunione».

Diario di Suor Faustina

Nessun commento:

Posta un commento