lunedì 3 aprile 2017

Non preoccupatevi del domani

La metà del tempo di una persona qualsiasi passa in mezzo alle preoccupazioni per il futuro, quasi che ci appartenesse. Quasi che fossimo capaci - come dice Gesù nel Vangelo - di allungare anche di poco la durata del tempo che ci è stato concesso.
Già. Più siamo niente e più ci preoccupiamo di ciò che non siamo in grado di determinare.
Ecco allora l'importanza del messaggio che Gesù Misericordioso desidera farci arrivare attraverso le pagine del Diario di Suor Faustina, ecco che appare chiaro che Lui desidera che noi restiamo sereni e impegnati a vivere immersi nella Sua Misericordia perché al resto ci pensa Lui stesso e nella Sua volontà non c'é spazio per qualcosa che non è finalizzato al nostro stesso bene.
Dal Diario di Suor Faustina:
"Figlia Mia, nulla ti spaventi, né ti turbi. Conserva una profonda tranquillità. È tutto nelle Mie mani."


Nessun commento:

Posta un commento