lunedì 5 ottobre 2015

Tu sei la Mia figlia più cara

Ecco cosa si prova quando l'anima è nella grazia di Gesù, quando il Suo amore occupa tutto il nostro cuore e il viso resta in un sorriso perenne e incomprensibile dall'esterno.
Esattamente ciò che ho provato ieri durante la Santa Messa. Un momento bellissimo.
Impegniamoci perché Gesù possa pensare di noi quel che ha pensato di Santa Faustina.
Dal Diario di Suor Faustina:
In quell'istante la luce divina penetrò in me: mi sentii proprietà esclusiva di Dio e sperimentai la massima libertà di spirito, di cui prima non avevo nemmeno l'idea; in quello stesso istante vidi la gloria della Divina Misericordia e folle innumerevoli di anime che esaltavano la Sua bontà.
Tutta la mia anima s'immerse in Dio e sentii queste parole: «Tu sei la Mia figlia più cara». 
La viva presenza di Dio durò per tutta la giornata.

Nessun commento:

Posta un commento