domenica 13 luglio 2014

Misericordia e amore per gli ammalati

Oggi, alle 15, offrirò la Coroncina alla Divina Misericordia agli ammalati.
Per loro offrirò a Gesù alcune rinunce di oggi.
Gesù, resta con gli ammalati nelle loro case, negli ospedali. Non lasciare che si sentano mai soli. Fai sentire loro la Tua presenza nei modi che deicidi Tu. Dai loro la forza di accettare la Tua volontà di Padre che ama i suoi figli.
Amen.

Dal Diario di Suor Faustina:
Una mattina, dopo la S. Comunione, udii questa voce: «Voglio che tu Mi faccia compagnia, quando vado dalle ammalate». Risposi che ero d'accordo, ma dopo aver riflettuto un momento, dissi fra di me: «Come posso farlo, dato che le suore del secondo coro non vanno mai a far compagnia al Santissimo Sacramento, ma ci vanno sempre le suore Direttrici?»
Pensai però che Gesù avrebbe provveduto. 
Dopo pochi minuti venne a cercarmi Madre Raffaella e mi disse: «Lei, Sorella, andrà ad accompagnare Gesù, quando il Sacerdote va dalle ammalate». 

Ecco cosa significa mettere Gesù al centro della nostra vita

Quando le prove della vita paiono volerci abbattere, ecco che ci viene in soccorso Gesù, attraverso le parole di Suor Faustina. Ecco cosa significa mettere Gesù al centro della nostra vita!
Dal Diario di Suor Faustina:
28 gennaio 1938.
Accetterò quindi tutto quello che Iddio mi manderà con sottomissione e gratitudine, non badando alla voce della natura né ai suggerimenti dell'amor proprio. 
Prima di iniziare un azione di una certa importanza rifletterò un momento, per vedere che rapporto ha con la vita eterna, qual è il motivo principale per cui viene intrapresa, se la gloria di Dio, se un qualche vantaggio per la mia anima od il bene di altre anime.