lunedì 21 settembre 2015

L'importanza della direzione spirituale

Ecco, sottolineata ancora una volta, l'importanza della direzione spirituale da parte del sacerdote per un'anima...
Dal Diario di Suor Faustina:
12 agosto 1937.
Oggi mi sono incontrata col rev. dr. Sopocko che, passando da Cracovia, è venuto un momento da noi. Desideravo proprio vederlo; Dio ha esaudito il mio desiderio.
Questo sacerdote è una grande anima, tutta piena di Dio.
La mia gioia è stata grande, ho ringraziato Dio per questa grande grazia, poiché desideravo incontrarmi con lui per la maggior gloria di Dio.
O Ostia viva, Gesù nascosto, Tu vedi lo stato della mia anima. Da sola non sono nemmeno capace di pronunciare il Tuo santo Nome.

lunedì 14 settembre 2015

Esaltazione della Croce

14 settembre 1937
Esaltazione della Santa Croce.
Oggi ho conosciuto che quel sacerdote incontra gravi difficoltà per questa causa. Gli sono contrarie perfino anime devote e zelanti della gloria di Dio ed il fatto che non si scoraggia è dovuto soltanto ad una particolare grazia divina. Gesù: «Figlia Mia, credi forse di aver scritto abbastanza sulla Mia Misericordia? Quello che hai scritto è appena una gocciolina di fronte ad un oceano. Io sono l'Amore e la Misericordia stessa; non c'è miseria che possa misurarsi con la Mia Misericordia. Né la miseria l'esaurisce, poiché dal momento che si dona, aumenta. L'anima che confida nella Mia Misericordia è la più felice, poiché Io stesso ho cura di lei».
Provo grandi sofferenze nell'anima, quando vengo a conoscenza di un'offesa fatta a Dio.
Oggi ho conosciuto che poco lontano dalla nostra portineria sono stati commessi dei peccati gravi.

sabato 12 settembre 2015

Chiunque tu sia non aver paura!

Signore, desidero che la Tua misericordia venga glorificata da ogni anima.
Felice quella che l'invocherà, perché potrà sperimentare ciò che tante volte mi hai promesso: Tu la difenderai come Tua gloria.
Chi sarà in grado di smentire Dio?
Chiunque tu sia glorifica il Signore, affidandoti alla Sua misericordia per l'intera tua vita e soprattutto nell'ora della morte.
Chiunque tu sia non aver paura! Quanto più grande è il tuo peccato, tanto maggiore è il tuo diritto a ricorrere alla misericordia del Signore.
Tu sei una bontà incomprensibile, Gesù, desidero esaltare la Tua misericordia in nome anche di innumerevoli altre anime. Questo è il compito che Tu mi hai affidato.

giovedì 10 settembre 2015

Gesù ama i nostri sacrifici se fatti nell'obbedienza

Durante l'adorazione serale, ho visto Gesù flagellato e torturato, che mi ha detto: “Figlia Mia, desidero che fin nelle più piccole cose dipenda dal confessore. I tuoi più grandi sacrifici non Mi piacciono, se li compi senza il permesso del confessore, mentre al contrario il più piccolo sacrificio ha una grande importanza ai Miei occhi, se è fatto col permesso del confessore. Le più grandi opere sono senza importanza ai Miei occhi se sono frutto del proprio arbitrio, e spesso non s'accordano con la Mia volontà e meritano piuttosto un castigo e non un premio; mentre la tua più piccola azione fatta col permesso del confessore, è gradita ai Miei occhi e Mi è immensamente cara. Convinciti bene di questo per sempre”.
Diario di Suor Faustina