mercoledì 14 ottobre 2015

Ricordati a chi sei impegnata

Quando ci si sposa a Gesù, si compie una scelta definitiva.
Così è per l'uomo e così è per la donna. Sacerdote o suora, il matrimonio con Gesù, attraverso la scelta definitiva dell'ordine religioso o del sacerdozio, è per sempre ed è Gesù stesso che ce lo ricorda, nelle parole dette a Santa Suor Faustina e riportate fedelmente e docilmente nel suo Diario il giorno 1 maggio del 1933.
Leggiamole insieme perché sono la sintesi di un amore specialissimo ed eterno:
Mia sposa, i nostri cuori sono uniti per l'eternità.
Ricordati a chi sei impegnata.
E lei, Suor Faustina, annotò quanto segue:
Pregai il Signore che mi concedesse la grazia di non offenderLo mai, con nessun peccato, anche il più piccolo e nemmeno con un'imperfezione volontaria e consapevole.
Gesù, Ti amo con tutto il cuore! Nei momenti più difficili Tu sei mia Madre! Per amore verso di Te, o Gesù, io oggi muoio completamente a me stessa e comincio a vivere per la maggior gloria del Tuo santo Nome.

domenica 11 ottobre 2015

In verità...

Gesù che ci coccola, che ci ama, che ci fa sentire la presenza in mille modi, attraverso mille gesti d'amore. Un amore capace di donarci anche la corona di spine, se è per il nostro bene, ma che ce la fa sostenere con la Sua forza.
Un amore che riconosci in quell'onda di calore che parte dal petto e si trasforma in emozione che rimbomba nella testa.
L'amore per Gesù non riuscirà mai a ricambiare quello Suo per noi.
Dal Diario di Suor Faustina:
Il semplice ricordo del Tuo nome, o Gesù, è una delizia per il mio cuore.
In verità, non potrei vivere nemmeno un istante senza di Te, o Gesù.

lunedì 5 ottobre 2015

Tu sei la Mia figlia più cara

Ecco cosa si prova quando l'anima è nella grazia di Gesù, quando il Suo amore occupa tutto il nostro cuore e il viso resta in un sorriso perenne e incomprensibile dall'esterno.
Esattamente ciò che ho provato ieri durante la Santa Messa. Un momento bellissimo.
Impegniamoci perché Gesù possa pensare di noi quel che ha pensato di Santa Faustina.
Dal Diario di Suor Faustina:
In quell'istante la luce divina penetrò in me: mi sentii proprietà esclusiva di Dio e sperimentai la massima libertà di spirito, di cui prima non avevo nemmeno l'idea; in quello stesso istante vidi la gloria della Divina Misericordia e folle innumerevoli di anime che esaltavano la Sua bontà.
Tutta la mia anima s'immerse in Dio e sentii queste parole: «Tu sei la Mia figlia più cara». 
La viva presenza di Dio durò per tutta la giornata.

Le Litanie a Santa Faustina Kowalska

Signore, pietà
Cristo, pietà
Signore, pietà
Cristo, ascoltaci
Cristo, esaudiscici
Padre celeste, Dio abbi pietà di noi
Figlio, Redentore del mondo, Dio
Spirito Santo, Dio
Santa Trinità, unico Dio
Santa Maria prega per noi
Santa Faustina, testimone viva della Misericordia del Padre celeste
Santa Faustina, serva umile di Gesù, Misericordia Incarnata
Santa Faustina, strumento obbediente dello Spirito Consolatore
Santa Faustina, figlia fiduciosa della Madre della Misericordia
Santa Faustina, confidente del messaggio sulla Misericordia

La cronologia della vita di Santa Faustina e della Divina Misericordia

In questo articolo elenchiamo i principali eventi della vita di Santa Faustina e quelli collegati al culto della Divina Misericordia.
Si tratta delle principali date, giacché anche molte altre sarebbero degnissime di essere ricordate, citate e proposte, ma queste costituiscono un corpus abbastanza importante.
Il Signore diceva a Suor Faustina: “Segretaria del Mio mistero più profondo, ...il tuo compito più profondo è di scrivere tutto ciò che ti faccio conoscere sulla Mia misericordia, per il bene delle anime che leggendo questi scritti proveranno un conforto interiore e saranno incoraggiate ad avvicinarsi a Me”.