sabato 18 giugno 2016

Alcuni impegni di Suor Faustina (da imitare)

Poiché a Gesù chiedo sempre moltissime grazie e Lui, di norma, me ne accorda tante di più di quelle che Gli chiedo (anche se non sempre o non tutte sono corrispondenti a quelle richieste), tante volte mi sono domandato come fare a ricambiare un amore così grande. Leggendo il Diario di Suor Faustina ho scoperto dei metodi davvero efficienti e non difficilissimi.
Da provare assolutamente!
Dal Diario di Suor Faustina:
All'inizio della Quaresima chiesi al mio confessore di assegnarmi una mortificazione per quel periodo ed ottenni quella di non ridurmi le vivande, ma di meditare durante i pasti sul fatto che Gesù in croce accettò aceto misto a fiele. «Questa sarà la mortificazione». 

venerdì 3 giugno 2016

Un cuore ricolmo di misericordia

Non riusciremo mai a comprendere pienamente quanto grande possa essere la misericordia di Gesù e quanto di essa sia colmo il cuore di Gesù.
Dal Diario di Suor Faustina:
4 giugno 1937.
Oggi è la festa solenne del Sacratissimo Cuore di Gesù. Durante la santa Messa ho conosciuto il Cuore di Gesù, di che fuoco d'amore arde verso di noi. È un mare di Misericordia. Improvvisamente ho udito una voce: «Apostola della Mia Misericordia, annuncia al mondo intero questa Mia insondabile Misericordia. Non stancarti per le difficoltà che incontri nel diffondere la Mia Misericordia. Queste difficoltà che ti colpiscono così dolorosamente sono necessarie per la tua santificazione e per dimostrare che quest'opera è Mia. Figlia Mia, sii diligente nel prendere nota di ogni frase che ti dico sulla Mia Misericordia, perché questo è per un gran numero di anime che ne approfitteranno». 
Durante l'adorazione il Signore mi ha fatto conoscere più a fondo ciò che riguarda quest'opera.
Oggi ho chiesto perdono al Signore per tutte le offese che il Suo Cuore Divino riceve nelle nostre case.

giovedì 2 giugno 2016

L'intervento salvifico di Gesù Misericordioso

Quando siamo nella tormenta ed i pensieri e le preoccupazioni non ci danno tregua, rivolgiamoci con instancabile fiducia a Gesù Misericordioso, specialmente pregando con la Coroncina alla Divina Misericordia. Anche se non fosse possibile essere sollevati dalla croce, certamente potremo essere alleggeriti nel portarla.
Gesù può tutto.
E lo ha dimostrato a più riprese con Suor Faustina.
Stavolta voglio ricordare un certo episodio in cui Gesù ebbe a dire alla santa:
Se anche volessi inquietarti ed allarmarti, ciò oggi non sarà in tuo potere.