mercoledì 15 febbraio 2017

Le sofferenze come riparazione verso Dio per gli aborti

Gesù ha voluto che Suor Faustina scrivesse il suo Diario perché anche attraverso esso arrivassero all'umanità grazie su grazie e doni di conversione.
Nel Diario della santa troviamo l'amore infinito di Gesù per noi, il Suo desiderio di salvarci. E troviamo tutto questo in parole molto semplici, ma estremamente precise, anche quanto a temi di attualità fin da allora, ma che solo oggi riusciamo a comprendere nella loro tremenda dimensione.
Il brano che vi propongo riguarda la ferma condanna dell'aborto, definito senza mezzi termini "assassinio", ma attraverso lo strumento della Divina Misericordia che richiama tutti noi all'impegno contro il peccato, sia nella preghiera che nella carità, che nell'accettazione delle prove offerte proprio per salvare le anime coinvolte nell'aborto.