mercoledì 10 maggio 2017

La conoscenza di Dio ci rende liberi da tutto

I dispiaceri di ogni giorno mi travolgono spesso. Come pure mi travolgono e mi tormentano le delusioni e le amarezze. La stessa sofferenza mi viene dalle aspettative tradite e dalle disillusioni.
Ma Gesù... Gesù non mi tradisce mai. Da Gesù può arrivare solo l'amore e non quello magari sconosciuto e descritto nelle parole, ma quello tangibile che ci avvolge ogni volta che chiamo Gesù con forza e vero amore, quando entro in vera unità con Lui. Ed ecco che leggere Suor Faustina, ancora una volta, è di grandissimo conforto.
Dal Diario di Suor Faustina:
La conoscenza di Dio mi rende libera e assolutamente indipendente da ogni cosa. Qualunque avvenimento ormai viene a trovarsi sotto i miei piedi, dal momento che il mio sguardo è fisso in Dio. Quando considero la tua grandezza ed il tuo fascino, Signore, si scatena in me tutta la gioia. La sapienza vera è amare Dio; ogni grandezza e ogni beltà si trova in lui. Fuori di lui non conosco nulla che possa dirsi grande e bello. O sapienti del mondo, o grandi intelligenze, riconoscete che la vera grandezza è amare Dio. È sorprendente che vi siano uomini, i quali ingannano se stessi dicendo che non esiste eternità!