sabato 23 dicembre 2017

All'improvviso vidi Gesù Bambino

Gesù Bambino appare e parla a Suor Faustina la sera della Vigilia di Natale.
Un brano di una bellezza immensa.
Dal Diario di Suor Faustina:
L'Ora Santa.
Durante quest'ora cercai di meditare la Passione del Signore. 
Tuttavia la mia anima era colma di gioia ed all'improvviso vidi Gesù Bambino. 
Ma la Sua maestà penetrò in me e dissi: «Gesù, Tu sei così piccolo, ma io so che Tu sei il mio Creatore e Signore». 
E Gesù mi rispose: «Lo sono, e perciò ho rapporti d'intimità con te come un Bambino, per insegnarti l'umiltà e la semplicità».

Oh, quanto Mi è gradita la fede viva!

Quando mi sono immersa nella preghiera sono stata trasportata in ispirito nella cappella ed ho visto Gesù esposto nell'ostensorio.
Invece dell'ostensorio ho visto il Volto adorabile del Signore.
Ed il Signore mi ha detto: «Quello che tu vedi nella realtà, queste anime lo vedono per mezzo della fede. Oh, quanto Mi è gradita la loro grande fede! Vedi che, sebbene in apparenza non ci sia in Me traccia di vita tuttavia in realtà essa è in tutta la sua pienezza ed essa è racchiusa in ogni Ostia. Però perché Io possa agire in un'anima, l'anima deve aver fede. Oh, quanto Mi è gradita la fede viva!» 
A questa adorazione partecipava la Madre Superiora assieme ad altre suore. Ma ho conosciuto che la preghiera della Madre Superiora aveva smosso il cielo. 
Ho gioito per il fatto che ci sono delle anime tanto care a Dio.