domenica 24 febbraio 2019

Povera casa, dove tutti stanno bene!

A volte la disperazione ci assale perché nella nostra famiglia ha fatto il suo ingresso la prova della malattia. A volte una prova grave! Ma quella prova l'ha permessa Gesù per i Suoi disegni, per il Regno di Dio. E per quella prova sono disposte anche grandissime grazie. Ecco cosa ci dice Suor Faustina nel Diario:
Nelle persone ammalate o sofferenti, dobbiamo scorgere Gesù inchiodato in croce e non un parassita o un membro improduttivo. 
L'anima che soffre e accetta la volontà di Dio attira più benedizioni che non le persone che lavorano. 
Povera casa, dove tutti stanno bene! 
Dio concede molto spesso grazie grandi e numerose in considerazione delle persone sofferenti e allontana molti castighi unicamente per riguardo a loro.