sabato 26 gennaio 2019

Gesù non si dona ad un'anima ciarliera

A più riprese Suor Faustina ci ha fatto sapere che Gesù non sta volentieri con le persone troppo chiacchierone. Ma c'é una frase del Diario - legata alla regola dell'ordine che la santa voleva avviare - che è davvero forte.
Eccola:
Iddio non si dona ad un'anima ciarliera che come un fuco nell'alveare ronza molto, ma non produce miele. 
Un'anima che chiacchiera molto è vuota nel suo interno. 
Non ha né virtù fondamentali, né intimità con Dio.
Diario di Suor Faustina

sabato 19 gennaio 2019

Chiesi alla madre di lasciarmi il libretto

Dopo tanti sacrifici e tante sofferenze, per Suor Faustina arriva il momento di vedere con gioia immensa i passi avanti fatti dall'opera di Gesù per la diffusione del Culto alla Divina Misericordia...
Dal Diario di Suor Faustina:
Oggi la madre superiora mi mostrò l'opuscolo dov'era riprodotta l'immagine del Salvatore misericordioso con stampate le coroncine, le litanie e la novena. 
Chiesi alla madre di lasciarmi il libretto per poterlo scorrere. 
Mentre lo stavo sfogliando, Gesù mi disse: «Molte anime già vengono attirate al Mio amore mediante quell'immagine e la Mia misericordia si serve delle parole del libretto per agire su di loro».

giovedì 10 gennaio 2019

Se guardo verso il futuro

Se guardo verso il futuro, m'investe la paura, Ma perché inoltrarsi nel futuro?
Mi è cara soltanto l'ora presente, perché il futuro forse non albergherà nella mia anima. Il tempo passato non è in mio potere per cambiare, correggere od aggiungere qualche cosa. Né i sapienti, né i profeti han potuto far questo. Affidiamo pertanto a Dio ciò che appartiene al passato.
O momento presente, tu mi appartieni completamente, desidero utilizzarti per quanto è in mio potere, e nonostante io sia piccola e debole, mi dai la grazia della tua onnipotenza. Perciò, confidando nella Tua Misericordia, avanzo nella vita come un bambino, ed ogni giorno Ti offro il mio cuore infiammato d'amore per la Tua maggior gloria.
Diario di Suor Faustina

mercoledì 9 gennaio 2019

Sopportare noi stessi con pazienza

Metti l'amor proprio all'ultimo posto, in modo che non contamini le tue azioni. Sopporta te stessa con molta pazienza. Non trascurare le mortificazioni interiori.
Gesù a Suor Faustina
Diario