domenica 23 giugno 2024

Le colpe involontarie non impediscono l'amore di Gesù verso di noi

Per non deragliare verso il cruccio o lo scrupolo eccessivi, ancora una volta interviene Gesù che parla a Suor Faustina con la Sua solita chiarezza che non lascia spazio se non al Suo infinito amore.
Dal Diario di Suor Faustina:
Durante l'adorazione, nel corso delle funzione delle «Quarant'ore», il Signore mi ha detto: «Figlia Mia, scrivi che le colpe involontarie delle anime non impediscono il Mio amore verso di esse, né Mi sono d'ostacolo nell'unirMi ad esse, invece le colpe anche le più piccole, ma volontarie, ostacolano le Mie grazie e non posso colmare tali anime dei Miei doni».

sabato 22 giugno 2024

Sarà dannata solo quell'anima che lo vorrà essa stessa

Un giorno Gesù ha dato a Santa Faustina una speciale illuminazione sulla Divina Misericordia e su come essa opera. E' stato la notte tra il 31 dicembre e l'1 gennaio del 1938.
In quella occasione la santa da noi amatissima ha compreso il vero meccanismo del giudizio divino, quello da sempre fa arrovellare gli uomini, tra necessità del giudizio e generosità della misericordia. Tutto viene operato, in piena libertà, dall'uomo... fino all'ultimo. Gesù è lì che attende, misericordiosamente, se siamo capaci anche all'ultimo istante di convertirci pienamente.
Diario di Suor Faustina, 1 gennaio 1938:
Sarà dannata solo quell'anima che lo vorrà essa stessa, Iddio non condanna nessuno alla dannazione.


          

giovedì 20 giugno 2024

Le consolazioni divine

Mentre avevo la mente che si arruffava dietro questioni molto terrene, che si doleva di certe amare considerazioni, di quelle che a volte ci tormentano in profondità, si era fatto tardi ed era proprio ora di mettersi a letto per un sonno ristoratore. Invece, mentre decidevo ciò, un pensiero si era infilato nei meccanismi della mia testa... il bisogno di leggere qualche pagina del Diario. Era un bisogno insopprimibile, assolutamente forte.
Mi è bastato leggere le prime righe per capire che era Gesù che desiderava parlarmi. Ecco che cosa ho trovato sotto i miei occhi:
Conobbi che ogni anima vorrebbe le consolazioni divine, ma non rinuncia per nessun motivo alle consolazioni umane, e purtroppo le due cose non sono assolutamente conciliabili fra di loro.
Suor Faustina (Diario, Vigilia di Natale 1937)

martedì 18 giugno 2024

Gesù si lamenta delle anime dei religiosi e dei sacerdoti

Mentre stavo per terminare la Via Crucis, il Signore cominciò a lamentarsi delle anime dei religiosi e dei sacerdoti, perché queste anime elette mancano di amore. 
«Permetterò che vengano distrutti i conventi e le chiese». 
Risposi: «Ma, Gesù, tante anime nei conventi Ti lodano». 
Il Signore rispose: «Questa lode ferisce il Mio Cuore, poiché l’amore è stato bandito dai conventi. Anime senza amore e senza spirito di sacrificio, anime piene di egoismo e d'amor proprio, anime superbe e presuntuose, anime piene di perfidia e d'ipocrisia, anime tiepide che hanno appena quel tanto di calore per mantenersi in vita esse stesse. Il Mio Cuore questo non lo può sopportare.

domenica 16 giugno 2024

Come la colomba

Durante le sofferenze non cerco aiuto dalle creature, ma Dio è tutto per me, benché qualche volta mi sembri che il Signore non mi ascolti. Allora mi armo di pazienza e di silenzio, come la colomba che non si lamenta, né mostra dolore quando le tolgono i piccoli.
Diario di Suor Faustina



sabato 15 giugno 2024

Il Signore è spirito di pace

Il Tuo spirito, Signore,
è spirito di pace e nulla
riesce a turbare il mio intimo,
poiché vi dimori Tu, Signore.
Diario di Suor Faustina (Q. II, 761)


venerdì 14 giugno 2024

Si perde solo chi vuol perdersi

Il Santo Padre non perde occasione per indicarci la speranza della misericordia, ma le sue parole dove traggono origine? Certamente nei vangeli, ma anche nel Diario di Suor faustina, laddove le parole relative alla salvezza e alla perdizione sono estremamente chiare... e meravigliose per noi tutti!
Dal Diario di Suor Faustina:
Il predicatore oggi ci diceva che l'intera storia dell'umanità è un manifestarsi della bontà di Dio. 
Tutti gli altri Suoi attributi, come l'onnipotenza e la sapienza, contribuiscono a svelarci che la misericordia è, fra tutti, l'attributo Suo più grande. 
Gesù mio, nessuno può esaurire la Tua misericordia. 
La perdizione è unicamente la sorte delle anime che hanno la volontà di perdersi, ma chi desidera salvarsi potrà tuffarsi nel mare senza sponde della divina misericordia.

mercoledì 12 giugno 2024

Il trono di Misericordia

Guarda, o anima, che per te ho istituito un trono di Misericordia sulla terra, e questo trono è il tabernacolo e da questo trono di Misericordia desidero scendere nel tuo cuore.
Gesù a Suor Faustina, Diario (Q. V, 1485)





martedì 11 giugno 2024

La misericordia di Gesù

La Mia misericordia agisce in tutti i cuori che le aprono la porta.
Gesù a Suor Faustina
Diario di Suor Faustina


sabato 8 giugno 2024

Sono la Regina del cielo e della terra, ma soprattutto la vostra Madre

Fin dal mattino ho avvertito la vicinanza della Madre Santissima. Durante la santa Messa l’ho vista così splendente e bella, che non ho parole per poter esprimere almeno in piccola parte la Sua bellezza. […]
«Sono la Regina del cielo e della terra, ma soprattutto la vostra Madre». Mi strinse al Suo Cuore e disse: «Ti sono sempre vicina nelle sofferenze».
Sentii la potenza del Suo Cuore Immacolato che si trasmise alla mia anima.



venerdì 7 giugno 2024

Attingere la vita dai raggi della Misericordia

Ti saluto, o Ferita aperta nel Sacratissimo Cuore, dal quale sono usciti i raggi della Misericordia da cui ci è dato attingere la vita, unicamente col recipiente della fiducia.
Diario di Suor Faustina


Il Mio Cuore è colmo di Misericordia per le anime, ma loro...

Il Mio Cuore è stracolmo di tanta Misericordia per le anime.
Oh! se riuscissero a capire che Io sono per loro il migliore dei Padri; che per loro è scaturito dal Mio Cuore Sangue ed Acqua, come da una sorgente straripante di Misericordia; che per loro dimoro nel tabernacolo e come Re di Misericordia desidero colmare le anime di grazie, ma non vogliono accettarle.
Oh! quanto è grande l’indifferenza delle anime per tanta bontà, per tante prove d’amore!
Hanno tempo per ogni cosa; per venire da Me a prendere le grazie non hanno tempo...
Gesù a Suor Faustina
Diario

lunedì 3 giugno 2024

So quanto soffri

Lo so quanto soffri, ma non temere, Io partecipo sempre alla tua sofferenza.
La Madonna a Suor Faustina
Diario (Q. I, 25)



domenica 2 giugno 2024

Il Corpus Domini, Gesù con noi

27 maggio 1937. Il Corpus Domini.
Durante la preghiera ho udito queste parole: «Figlia Mia, il tuo cuore si riempia di gioia. Io, il Signore, sono con te. Non aver paura di nulla sei nel Mio Cuore». 
In quel momento ho conosciuto la grande Maestà di Dio ed ho compreso che nulla può essere paragonato ad un solo atto di conoscenza di Dio. Ogni grandezza esterna scompare come polvere di fronte ad un unico atto di conoscenza più profonda di Dio. Il Signore ha versato nella mia anima una pace così profonda, che nulla ormai può turbarmela. Nonostante tutto quello che avviene attorno a me, non perdo per questo la tranquillità nemmeno per un istante.