giovedì 2 febbraio 2023

Misericordiosissimo Cuore di Gesù, difendici dalla giusta ira di Dio!

O mio Gesù, quanto sei buono e paziente!
Talvolta ci guardi proprio come dei bambini.
Certe volte Ti preghiamo e non sappiamo nemmeno noi per che cosa ed alla fine della preghiera, quando ci dai quello che abbiamo chiesto, non vogliamo accettarlo.
Un giorno venne da me una certa suora e mi chiese di pregare e mi disse che non poteva più resistere se la situazione continuava così.
«Preghi, sorella».
Risposi che l'avrei fatto.
Incominciai una novena alla divina Misericordia e venni a sapere che Dio le avrebbe concesso la grazia, ma lei dopo averla ottenuta sarebbe stata nuovamente insoddisfatta.
Tuttavia continuai a pregare come mi aveva chiesto.

lunedì 30 gennaio 2023

Una singola grazia accolta attira tante altre grazie

È giunta la settimana della confessione ed ho visto con gioia quel Sacerdote, che avevo conosciuto prima di venire a Wilno. L'avevo conosciuto in visione.
All'improvviso sentii nell'anima queste parole: «Ecco il Mio servo fedele; egli ti aiuterà a fare la Mia volontà qui sulla terra».
Io però non mi sono fatta conoscere da lui, come desiderava il Signore. E per un certo tempo ho lottato con la grazia.
In ogni confessione la grazia di Dio m'investiva misteriosamente, ma io non gli svelai la mia anima ed avevo intenzione di non confessarmi da quel Sacerdote.
Dopo tale proposito un'inquietudine tremenda s'impadronì della mia anima.
Dio mi rimproverò energicamente.
Quando svelai tutta la mia anima a quel Sacerdote, Gesù riversò sulla mia anima tutto un mare di grazie. Ora comprendo quello che è la fedeltà ad una singola grazia e come essa attiri una serie di altre grazie.
O mio Gesù, tienimi accanto a Te. Vedi come sono debole; da sola non faccio nemmeno un passo avanti. Per questo, o Gesù, devi stare continuamente con me come una madre presso un bambino debole e anche di più.

domenica 29 gennaio 2023

L'anima che soffre

Oh! quanto sono graditi gl'inni che sgorgano da un'anima che soffre! Tutto il cielo rimane estasiato di fronte ad una tale anima, specialmente quando è provata da Dio. Essa indirizza verso di Lui i suoi nostalgici lamenti. La sua bellezza è grande, perché proviene da Dio. Va attraverso il deserto della vita ferita d'amore divino. Essa tocca la terra con un piede solo.
Diario di Suor Faustina, Q. I - 114



sabato 28 gennaio 2023

Comportati come voglio Io da te

Lascia che gli altri si comportino come vogliono, tu comportati come voglio Io da te.
Gesù a Suor Faustina, Diario

giovedì 26 gennaio 2023

Preghiera per ottenere la conversione di un peccatore

Per ottenere la conversione di un peccatore dobbiamo chiedere l'intercessione di Suor Faustina Kowalska e recitare con fede viva la seguente invocazione, consegnata da Gesù alla santa:
O sangue ed acqua che scaturisci dal cuore di Gesù, come sorgente di misericordia per noi, io confido in Te!
Ha detto a Suor Faustina il Signore Gesù: Quando, con fede e con cuore contrito, Mi reciterai questa preghiera per qualche peccatore Io gli darò la grazia della conversione.
Dopo simili parole, parole di Gesù!, cosa mai dovremmo temere? Non dobbiamo temere alcunché perché siamo certissimi che Gesù toccherà il cuore della persona da Lui lontana e gli darà la grazia della conversione.
Per ogni preghiera possiamo chiedere la conversione di un peccatore specifico, ma non dobbiamo mai scordare di chiedere l'intercessione di Suor Faustina, perché proprio lei ha lasciato detto che avrebbe proseguito la sua missione anche dal Cielo.
Ogni giorno quando vediamo persone che sono lontane dalla fede invochiamo fiduciosi l'intercessione di Suor Faustina e recitiamo questa preghiera.
Al resto penserà il Signore Gesù.

mercoledì 25 gennaio 2023

Gesù Misericordioso provvede anche alle nostre più minuscole esigenze

Gesù Misericordioso provvede ad ogni minima nostra esigenza, persino a quelle di cui verrebbe un po' da vergognarsi, di quelle che non ci sogneremmo mai di chiedere a Gesù. Eppure, per le anime amate che Lo amano, Gesù è incredibilmente premuroso e ci fa capire di parlarGli anche delle cose più minute.
Leggiamo insieme questo brano, anche se è un po' più lunghetto di quelli che propongo di solito.
Dal Diario di Suor Faustina (20 aprile 1938):
Partenza per Prsdnik.
Ero molto mortificata perché avrei dovuto stare nella corsia comune, dove sarei stata esposta a vari inconvenienti. Se si fosse trattato di una settimana o due, ma per un periodo così lungo, due mesi e forse più... 
La sera andai dal Signore Gesù per un lungo colloquio. Quando vidi Gesù, Gli aprii il mio cuore e Gli esposi tutte le difficoltà, le mie apprensioni ed i miei timori. Gesù mi ascoltò con amore, poi disse: «Sta' tranquilla, bambina Mia, Io sono con te. Parti con la massima serenità. È tutto pronto, ho ordinato nel modo che Mi è proprio di approntare per te una stanzetta separata».

lunedì 23 gennaio 2023

Le fiamme della misericordia di Gesù

Quando leggo brani così toccanti, così importanti per le sorti dei singoli e del mondo intero, mi domando a cosa valgono le polemiche e le chiose sulle singole parole, su certi passaggi... Nulla! Nulla vale nulla di fronte al messaggio di Gesù Misericordioso: convertitevi e sarete perdonati.
Dal Diario di Suor Faustina:
Tenevo gli occhi sulla figura del Sacro Cuore.
All'improvviso, ne vidi uscire quegli stessi raggi che sono dipinti sull'immagine del Redentore misericordioso a indicare il sangue e l'acqua. 
Compresi quanto sia grande e ardente la misericordia del Signore. 
Gesù mi parlò con inesprimibile dolcezza: «Bambina mia, insisti con i sacerdoti su questa Mia inscrutabile misericordia. Le fiamme divampano in Me e intendo riversarle sulle anime, ma queste spesso si rifiutano d'affidarsi alla Mia misericordia».

domenica 22 gennaio 2023

L'umanità è molto malata

Di fronte al male che affonda il mondo nelle pieghe del regno del demonio, solo la Misericordia di Gesù può aiutarci a salvarci.
E maggiore è il male, maggiore è la Misericordia che Gesù è disposto ad usare per noi. Ma occorre molta preghiera e molto pentimento.
Gesù, confido in Te!
Dal Diario di Suor Faustina:
O Gesù, fa' che la sorgente della Tua misericordia scaturisca con sempre maggiore abbondanza, perché l'umanità è molto malata e ha più che mai bisogno che Tu intervenga in suo favore. 
Per noi peccatori, Tu sei un mare di misericordia senza sponde e quanto più la nostra miseria è grande, tanto maggiore è il diritto che abbiamo alla Tua misericordia. 
Sei la sorgente che diffonde la felicità su ogni creatura per merito di quest'infinita Tua bontà.

sabato 21 gennaio 2023

Una sola parola...

Una parola sola di un’anima unita strettamente a Te procura alle altre un bene assai maggiore di quanto non lo facciano i grandi discorsi ed i sermoni di un’anima imperfetta.
Diario di Suor Faustina


venerdì 20 gennaio 2023

La visione del Paradiso


Oggi in ispirito sono stata in paradiso e ho visto l’inconcepibile bellezza e felicità che ci attende dopo la morte. Ho visto come tutte le creature rendono incessantemente onore e gloria a Dio. Ho visto quanto è grande la felicità in Dio, che si riversa su tutte le creature, rendendole felici. Poi ogni gloria ed onore che ha reso felici le creature ritorna alla sorgente ed esse entrano nella profondità di Dio, contemplano la vita interiore di Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo, che non riusciranno mai né a capire né a sviscerare. Questa sorgente di felicità è immutabile nella sua essenza, ma sempre nuova e scaturisce per la beatitudine di tutte le creature.