lunedì 5 dicembre 2022

Come la colomba

Durante le sofferenze non cerco aiuto dalle creature, ma Dio è tutto per me, benché qualche volta mi sembri che il Signore non mi ascolti. Allora mi armo di pazienza e di silenzio, come la colomba che non si lamenta, né mostra dolore quando le tolgono i piccoli.
Diario di Suor Faustina



domenica 4 dicembre 2022

Sentii che ero una piccola bimba

Quando entrai in cappella sentii come se tutto si fosse staccato dalla mia anima, come se fossi appena uscita dalle mani di Dio. 
Sentii l'inafferrabilità della mia anima. Sentii che ero una piccola bimba. All'improvviso vidi interiormente il Signore, il quale mi disse: «Non temere, figlia Mia, Io sono con te». 
In quello stesso momento svanirono tutte le tenebre e le angosce, i sensi furono inondati da una gioia indescrivibile, le facoltà dell'anima ripiene di luce.
Diario di Suor Faustina (I Quaderno, parte II)

sabato 3 dicembre 2022

Se non mi sostenessi Tu...

L'importanza assoluta di frequentare la messa anche nel corso della settimana è racchiusa nell'evidenza delle parole di Santa Faustina che ha ben compreso la forza incommensurabile di Gesù racchiuso nell'Ostia.
Diario di Suor Faustina (Q. VI, 1620):
O Gesù Ostia,
se non mi sostenessi Tu,
non saprei resistere sulla croce,
non riuscirei a sopportare tante sofferenze.

giovedì 1 dicembre 2022

Fedeli alla preghiera, nonostante le tribolazioni, l'aridità e le tentazioni

Durante l'ora santa, il Signore mi concesse di sperimentare la Sua Passione; condivisi l'amarezza della Passione, di cui era colma la Sua anima.
Gesù mi fece conoscere come l'anima deve essere fedele alla preghiera, nonostante le tribolazioni, l'aridità e le tentazioni, poiché dalla preghiera in prevalenza dipende talvolta la realizzazione dei grandi progetti di Dio, e se noi non perseveriamo nella preghiera, mettiamo degli impedimenti a ciò che Iddio voleva compiere per mezzo nostro oppure in noi.
Ogni anima ricordi queste parole: «E trovandosi in una situazione difficile, pregava più a lungo». 
Una preghiera di questo genere la prolungo sempre per quanto ciò mi è possibile e compatibilmente coi miei doveri.
Diario di Suor Faustina

martedì 29 novembre 2022

Con Lui tutto è possibile

Con Gesù tutto è possibile. La Sua grazia, se accolta, sa essere un profondissimo motore di cambiamento per tutti, specialmente per i più peccatori, quelli che credono di avere per cielo un groviglio inestricabile di nuvole.
Leggiamo insieme cosa dice Suor Faustina e cosa a lei ha detto Gesù.
Dal Diario di Suor Faustina:
Non capisco come si possa mancare di fiducia nell'Onnipotente.
Con Lui tutto è possibile, senza di Lui nulla.
Egli mi dice molto spesso: «Non Mi piace che ti abbandoni a inutili paure. Chi potrà nuocerti, dal momento che tu sei con Me? Io amo l'anima che crede nella Mia bontà senza incertezze. Posso fidarmi di lei a Mia propria volta e le concedo tutto ciò che chiede».

domenica 27 novembre 2022

L'Avvento

Trascorrerò questo Avvento secondo le indicazioni datemi dalla Madonna: nella mitezza e nell'umiltà.
Diario di Suor Faustina


sabato 26 novembre 2022

L'anima pura è umile

Sappi,
che un'anima pura
è umile.

Gesù a Suor Faustina
Diario, Q. II, 576




Lotta come un valoroso combattente

Sappi che attualmente sei sulla scena dove vieni osservata dalla terra e da tutto il cielo; lotta come un valoroso combattente, in modo che Io possa concederti il premio.
Gesù a Suor Faustina


venerdì 25 novembre 2022

Assolvere tutti i propri doveri

Le pratiche di pietà
farle come se fosse l'ultima volta nella vita.
Nella stessa maniera
assolvere tutti i propri doveri.
Diario di Suor Faustina
Q. II, 861



martedì 22 novembre 2022

Quanto è dolce lo sguardo di Gesù

Agli occhi di Gesù siamo creature amatissime che devono solo lasciarsi andare al Suo amore, ritornare a Lui. Non c'è peccato che non possa essere perdonato se si è pentiti sinceramente.
Diario di Suor Faustina:
Quanto è dolce lo sguardo del mio Signore,
il Suo occhio penetra nella mia anima
fin negli angoli più segreti.



lunedì 21 novembre 2022

Recita la coroncina che ti ho insegnato e il temporale cesserà

Lo dice Gesù e dobbiamo assolutamente crederGli... Con la Coroncina alla Divina Misericordia passano le prove.
Leggiamo insieme nel Diario di Suor Faustina:
Oggi sono stata svegliata da un gran temporale. Infuriava un vento impetuoso ed una pioggia tale che sembrava si fossero squarciate le nuvole. Cadevano fulmini ogni momento.
Mi sono messa a pregare perché il temporale non facesse alcun danno. 
Ad un tratto ho udito queste parole: «Recita la coroncina che ti ho insegnato e il temporale cesserà». 
Ho cominciato subito a recitare la coroncina e non l'avevo ancora finita che il temporale è cessato improvvisamente ed ho udito queste parole: «Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla Mia volontà». 

domenica 20 novembre 2022

Festa di Cristo Re

Festa di Cristo Re. 25 ottobre 1936.
Durante la santa Messa mi ha investito un tale ardore interiore d'amor di Dio e per la salvezza delle anime, che non riesco ad esprimere.
Sento che sono tutta un fuoco, che combatterò contro ogni male con l'arma della Misericordia. Ardo dal desiderio di salvare le anime; percorro tutto il mondo in lungo e in largo e m'inoltro fino agli estremi di esso, fin nei luoghi più selvaggi, per salvare le anime. Lo faccio mediante la preghiera ed il sacrificio.
Desidero che ogni anima esalti la Misericordia di Dio, poiché ognuno sperimenta su di sé gli effetti di tale Misericordia.
Santa Suor Faustina, Diario

Che Gesù sia il Re di tutti i cuori

Oggi è la festa di Cristo Re.
Durante la S. Messa ho pregato fervorosamente perché Gesù sia il Re di tutti i cuori, perché la grazia dì Dio brilli in ogni anima. Ad un tratto ho visto Gesù come è dipinto nell'immagine e mi ha detto queste parole: «Figlia Mia, Mi rendi la più grande gloria, adempiendo i Miei desideri». 
Oh, quanto è grande la Tua bellezza, o Gesù, mio Sposo! O fiore vivo e vivificante, in cui è racchiusa la rugiada che dà la vita alle anime assetate.
In Te è immersa la mia anima. Tu solo sei oggetto delle mie aspirazioni e dei miei desideri.
Uniscimi nel modo più intimo a Te, al Padre ed allo Spirito Santo.
Possa io vivere e morire in Te!
Solo l'amore ha un significato; esso innalza le nostre più piccole azioni verso l'infinito.
O mio Gesù, io in verità non saprei vivere senza di Te. Il mio spirito si è fuso col Tuo. Nessuno comprende bene questo: occorre prima vivere di Te, per conoscerTi negli altri.
Diario di Suor Faustina

sabato 19 novembre 2022

Dove c'è superbia non c'è Gesù

Mi piaci sempre per l'umiltà.
La più grande miseria non m'impedisce di unirmi all'anima, ma dove c'è la superbia, Io non ci sono.
Gesù a Suor Faustina
Diario di Suor Faustina (Q. V, 1563)


domenica 13 novembre 2022

Nessuna cosa avviene senza che Dio l'abbia voluta

Non esistono parole sufficienti ad esprimere cosa prova un'anima che si rende conto di essere amata da Gesù.
Come Gesù ama noi, Suoi figli, nessuno è capace di farlo!
Ancora una volta, grazie Gesù; confido in Te.
Dal Diario di Suor Faustina:
O Gesù, desidero vivere nel momento attuale come se fosse l'ultimo della mia vita. 
Desidero farlo servire alla tua gloria. 
Desidero che esso sia per me un guadagno. 
Desidero guardare ogni momento dal punto di vista della mia certezza che nessuna cosa avviene senza che Dio l'abbia voluta.

venerdì 11 novembre 2022

Con questa preghiera a quel peccatore darò la grazia della conversione

Se il cuore è stretto nella morsa del dolore per causa di qualche persona a noi cara che si è persa dietro le cose del mondo, non disperiamo! E' Gesù a dirci di non disperare. Una sola preghiera può ottenere la conversione. Io lo faccio spesso, certo che se saprò pregare con vera fede, Gesù mi accontenterà.
Leggiamo insieme, dal Diario di Suor Faustina:
Gesù mi disse: «Desidero che tu conosca l'intensità della Mia misericordia, di cui arde verso le anime il Mio cuore. Quando, per qualche peccatore, reciterai con fede e contrizione la preghiera che sto per insegnarti, a quel peccatore darò la grazia della conversione. Ecco la breve preghiera che ti chiedo:
O sangue e acqua, che scaturisti dal cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi, confido in Te!»

giovedì 10 novembre 2022

Felice l'anima che tocca la terra con un piede solo

Verso sera mi ha fatto conoscere che tutto ciò che è terreno dura poco. E tutto quello che sembra grande se ne va in fumo e non dà libertà all'anima, ma stanchezza. Felice l'anima che comprende queste cose e tocca la terra con un piede solo. Il mio riposo sta nell'essere unita a Te, tutto il resto mi stanca. Oh, come sento che sono in esilio! Vedo che nessuno comprende ciò che ho nel mio intimo, mi comprendi solo Tu, che sei nascosto nel mio cuore ed eternamente vivo.
Diario di Suor Faustina


mercoledì 9 novembre 2022

Se un’anima ama sinceramente Dio, nulla è in grado di vincolarne la vita interiore

Ecco una grandissima lezione per me che ad ogni confessione settimanale sono dispiaciuto di dover confessare che nel lavoro non riesco a restare fuori da certe questioni che finiscono per tirare anche me dentro il fango più sporco, lordando l'anima...
Dal Diario di Suor Faustina:
Se un’anima ama sinceramente Dio ed è unita a Lui interiormente, benché all’esterno viva in condizioni difficili, nulla è in grado di vincolarne la vita interiore. 
Anche in mezzo alla corruzione, può essere pura ed intatta, poiché il grande amore di Dio le dà la forza per la lotta e Dio stesso difende in modo particolare, anche in maniera miracolosa, l’anima che Lo ama sinceramente.

domenica 6 novembre 2022

La fatica di trattare con chi ci ha fatto, consapevolmente o inconsapevolmente, soffrire

O mio Gesù, Tu sai quanta fatica occorre per trattare sinceramente e con semplicità con coloro dai quali la nostra natura rifugge, oppure con coloro che consapevolmente od anche inconsapevolmente ci hanno fatto soffrire.
Umanamente la cosa è impossibile.
In quei momenti più che in altre circostanze, cerco di scoprire Gesù in quelle date persone e per amore di Gesù faccio tutto per quelle persone. In queste azioni l'amore è puro; questo esercitarsi nella carità tempra l'anima e la rafforza.
Non m'aspetto nulla dalle creature.
Per questo non provo alcuna delusione; so che la creatura è povera in sé e che posso dunque attendermi da essa?
Dio per me è tutto, desidero valutare tutto alla luce di Dio.
Diario di Suor Faustina

sabato 5 novembre 2022

Comportati come voglio Io da te

Lascia che gli altri si comportino come vogliono, tu comportati come voglio Io da te.
Gesù a Suor Faustina, Diario

giovedì 3 novembre 2022

Per prendere le grazie non hanno tempo

Oggi vi propongo un bellissimo e piccolissimo brano del Diario in cui Gesù parla al nostro cuore e lo fa per lamentarsi del fatto che nelle nostre vite, così piene di dolori e prove, raramente troviamo il tempo per andare da Lui a implorare le Sue grazie che, pure, ci occorrono per sostenere le prove e guadagnare la Vita Eterna...
Il Mio Cuore è ripagato solo con ingratitudine e trascuratezza da parte delle anime che vivono nel mondo. Hanno tempo per ogni cosa; per venire da Me a prendere le grazie non hanno tempo.
Gesù a Suor Faustina
(Diario)

mercoledì 2 novembre 2022

Commemorazione dei defunti

2 novembre 1936.
Verso sera dopo i vespri andai al cimitero, pregai un momento e all'improvviso vidi una delle nostre suore che mi disse: «Siamo nella cappella»
Compresi che dovevo andare nella cappella e pregare li per acquistare le indulgenze. 
Il giorno dopo, durante la santa Messa, vidi tre colombe bianche che si alzavano in volo dall'altare verso il cielo. 
Mi fu dato di comprendere che non solo quelle tre care anime, che avevo visto, erano andate in paradiso, ma molte altre che non erano morte nel nostro istituto. 
Oh, quanto è buono e misericordioso il Signore!

martedì 1 novembre 2022

La gioia del paradiso e dei santi

Durante la meditazione il Signore mi ha fatto conoscere la gioia del paradiso e dei santi, che gioiscono per il nostro arrivo. 
Amano Dio come l'unico oggetto del loro amore, ma amano anche noi teneramente e sinceramente; su tutti discende la gioia dal Volto di Dio, poiché Lo vediamo faccia a faccia. Quel Volto è così dolce che l'anima cade continuamente in estasi. 
È il Signore stesso che mi spinge a scrivere le preghiere e gli inni sulla Sua Misericordia e questi atti di adorazione premono sulle mie labbra. 
Ho notato che le espressioni in onore della Misericordia di Dio si presentano alla mia mente già formulate.
Diario di Suor Faustina

sabato 29 ottobre 2022

Come ci parla Gesù

Scrivi che parlo loro con i rimorsi di coscienza, con gli insuccessi e le sofferenze, con le tempeste ed i fulmini; parlo con la voce della Chiesa, e, se rendono vane tutte le Mie grazie, comincio ad adirarMi contro di essi, abbandonandoli a se stessi e dò loro quello che desiderano.
Gesù a Suor Faustina

venerdì 28 ottobre 2022

La forza che viene dalla passione di Gesù

Quando soffro nell'anima o nel corpo, mi sforzo di far tacere il mio dolore, ed è allora che acquisto il vigore interno che proviene dalla passione di Gesù.
Questa sua passione mi è presente di continuo: il corpo stremato, il cuore squarciato, ma specialmente l'ingratitudine delle anime che si allontanano da lui.
Una volta, alle tre del pomeriggio, vidi il Signore sulla croce.
Mi guardò e disse: «Ho sete».
Di colpo, vidi uscire dal Suo fianco i due raggi che sono raffigurati sull'immagine della Sua misericordia.
Provai la sete di salvare molte anime.
Diario di Suor Faustina

martedì 25 ottobre 2022

Non allontanarTi da me nemmeno per un istante

O Gesù, o mio carissimo Maestro, non allontanarTi da me nemmeno per un istante. 
Gesù, Tu lo sai bene quanto io sono debole da sola, pertanto la mia debolezza Ti obbliga a rimanere sempre con me.
Diario di Suor Faustina



La grande e insondabile misericordia

Nessun'anima troverà giustificazione finché non si rivolgerà con fiducia alla Mia Misericordia e perciò la prima domenica dopo Pasqua dev'essere la festa della Misericordia ed i sacerdoti in quel giorno debbono parlare alle anime della Mia grande ed insondabile Misericordia.
Diario di Suor Faustina




lunedì 24 ottobre 2022

L'infanzia dello spirito

Sebbene la Mia grandezza sia inconcepibile, ho rapporti di intimità soltanto con i piccoli. Voglio da te l'infanzia dello spirito.
Gesù a Suor Faustina (Diario di Suor Faustina)




domenica 23 ottobre 2022

Che non parli mai sfavorevolmente del prossimo

Ogni volta che ritorno sulle parole dell'invocazione di Santa Faustina che segue, mi rendo conto di quanto esse siano più che attuali... necessarie ai nostri giorni in cui in tutti gli ambienti una quota del tempo viene persa dietro alle chiacchiere.
Diario di Suor Faustina:
Aiutami o Signore, 
a far sì 
che la mia lingua sia misericordiosa 
e non parli ai sfavorevolmente del prossimo, 
ma abbia per ognuno 
una parola di conforto e di perdono.

sabato 22 ottobre 2022

Alle anime superbe toglie tutto

Figlia Mia, sappi che alle anime superbe non concedo le Mie grazie, ma tolgo anche quelle che ho concesso.
Gesù a Suor Faustina 
Diario



venerdì 21 ottobre 2022

Tu, che conosci i battiti del mio cuore

Lumi ricevuti nella meditazione del mattino: qualsiasi cosa farai con me, o Gesù, io Ti amerò sempre, poiché sono Tua.
Mi è del tutto indifferente se mi lasci qui, oppure mi mandi altrove, sono sempre Tua.
Mi sottometto con amore ai Tuoi sapientissimi giudizi, o Dio, e la Tua volontà, o Signore, è il mio cibo quotidiano. 
Tu, che conosci i battiti del mio cuore, sai che esso palpita esclusivamente per Te, o mio Gesù.

mercoledì 19 ottobre 2022

Dialogo fra Dio Misericordioso e l'anima che soffre

Questo dialogo, avvenuto tra Gesù e Suor Faustina, è quello che mi riguarda più da vicino... Lo lascio alla vostra lettura, ricordando che l'anima che soffre è la più vicina al cuore di Dio.
Dal Diario di Suor Faustina:
- Gesù: «O anima, ti vedo tanto sofferente, vedo che non hai nemmeno le forze per parlare con Me. Ecco che ti parlerò Io, o anima. Anche se le tue sofferenze fossero le più grandi, non perdere la serenità dello spirito e non lasciarti vincere dallo sconforto. Però dimmi, bambina Mia, chi ha osato ferire il tuo cuore? RaccontaMi tutto, raccontaMi tutto, sii sincera nel trattare con Me. SvelaMi tutte le ferite del tuo cuore, Io le guarirò e la tua sofferenza diverrà la fonte della tua santificazione». 
- L'anima: «Signore, le mie sofferenze sono così grandi, diverse e durano da così lungo tempo, che lo sconforto si è impadronito di me». 
- Gesù: «Bambina Mia, non bisogna lasciarsi prendere dallo sconforto. So che confidi in Me illimitatamente, so che conosci la Mia bontà e Misericordia, perciò potremmo parlare dettagliatamente di tutto ciò che ti pesa maggiormente sul cuore». 
- L'anima: «Sono tante e diverse le cose che ho, che non sodi che cosa parlare prima e come dire tutto questo». 

martedì 18 ottobre 2022

L'anima che confida nella Mia Misericordia è la più felice

L'anima che confida nella Mia Misericordia è la più felice, poiché Io stesso ho cura di lei.
Gesù a Suor Faustina
Diario


mercoledì 12 ottobre 2022

O Gesù mio, so che non deluderai le mie speranze

La certezza della fede di Santa Faustina possa essere la nostra certezza perché così Gesù desidera per noi.
Dal Diario di Suor Faustina:
Gesù ha svelato a me la mia miseria, comprendo da essa la grandezza della sua misericordia.
Nella mia vita, guarderò con un occhio all'abisso di miseria che sono io e con l'altro all'abisso della sua misericordia.
O Gesù mio, perfino quando sembrerà che mi rifiuti e non mi ascolti, so che non deluderai le mie speranze.

martedì 11 ottobre 2022

Ti adoro Creatore e Signore nascosto nel Santissimo Sacramento

Preghiera al Santissimo Sacramento.
Diario di Suor Faustina:
Ti adoro Creatore e Signore nascosto nel Santissimo Sacramento. 
Ti adoro per tutte le opere delle Tue mani, nelle quali si rivela tanta sapienza, bontà e Misericordia. 
O Signore, hai seminato tanta bellezza sulla terra ed essa mi parla della Tua bellezza, benché sia soltanto un pallido riflesso di Te, Bellezza inconcepibile. E sebbene Ti sia nascosto e Ti tenga occultato ed abbia nascosto la Tua bellezza, il mio occhio illuminato dalla fede Ti raggiunge e la mia anima riconosce il suo Creatore, suo sommo bene, ed il mio cuore s'immerge totalmente in una preghiera di adorazione.

Il mondo non è così forte come sembra

Proprio stasera ruminavo pensieri, rumorosamente e dolorosamente, intorno ad una certa causa di piccolo patimento interiore... E sì, ho offerto tutto a Gesù, come mio solito, ma pur avendo chiaro che tutto accade per il mio bene ultimo, fatico ancora un pochino.
Ed ecco cosa ho letto, proprio stasera, nel Diario di Suor Faustina:
«Ascolta, figlia Mia, sebbene tutte le opere che sorgono per Mia volontà siano esposte a grandi sofferenze, tuttavia considera se ce n'è stata mai qualcuna di esse esposta a maggiori ostacoli dell'opera direttamente Mia, l'opera della redenzione. Non devi preoccuparti troppo delle contrarietà. Il mondo non è così forte come sembra, la sua forza è strettamente limitata. Sappi, figlia Mia, che se la tua anima è ripiena del fuoco del Mio puro amore, tutte le difficoltà scompaiono come nebbia davanti ai raggi del sole e tutti gli avversari temono di attaccare una tale anima ed hanno paura di scontrarsi con essa, perché sentono che quest'anima è più forte del mondo intero...»

lunedì 10 ottobre 2022

Il Mio amore non delude nessuno

Una delle Madri, quando venne a conoscere il mio stretto rapporto con Gesù, mi disse che ero una povera illusa.
Mi disse che Gesù manteneva rapporti simili solo coi santi «e non con anime peccatrici come lei, sorella». 
Da quel momento fu come se diffidassi di Gesù. 
In un colloquio mattutino dissi a Gesù: «Gesù, non sei per caso un'illusione?» 
Gesù mi rispose: «Il Mio amore non delude nessuno».
Diario di Suor Faustina


sabato 8 ottobre 2022

Gesù difende l'anima umile

Un'anima umile non ha fiducia in se stessa, ma pone la sua fiducia in Dio.
Dio difende l'anima umile e Lui stesso s'introduce nelle sue cose segrete ed è allora che l'anima esperimenta la più grande felicità, che nessuno può comprendere.
Santa Faustina, Diario (Q. II, 593)

venerdì 7 ottobre 2022

giovedì 6 ottobre 2022

Goia e delizia del cuore di Gesù

Udii nell'intimo queste parole: «Tu sei la Mia gioia, tu sei delizia del Mio cuore». 
Da quel momento percepii nel cuore, cioè nel mio intimo, la Santissima Trinità. In maniera sensibile mi sentii inondata di luce divina. Da allora la mia anima vive in intimità con Dio, come un bimbo col proprio padre affezionato.
Diario di Suor Faustina



mercoledì 5 ottobre 2022

Santa Faustina Kowalska, 5 ottobre

Il 5 ottobre si festeggia Santa Faustina, una santa veramente grande, "l'apostola della Divina Misericordia". Santa Faustina era un'anima semplice e umilissima; una donna di questo mondo che viveva tutta proiettata verso la Vita Eterna, cercando di conquistarla con il sacrificio e la sofferenza offerti per la redenzione e la salvezza dei peccatori.
Il Diario di Suor Faustina, scritto dalla santa per volontà esplicita di Gesù, è tutto un fiorire di esempi edificanti e di intensi e bellissimi dialoghi con Gesù. Ma nel giorno di Santa Faustina, per ricordarla, riporto le seguenti parole di Gesù dove a me pare sia concentrata tutta la grandezza della Divina Misericordia e il mandato di Gesù a Suor Faustina.
Dal Diario di Suor Faustina:
Sono Re di Misericordia.
Con la Mia Misericordia inseguo i peccatori su tutte le loro strade ed il Mio Cuore gioisce quando essi ritornano da Me.
Dimentico le amarezze con le quali hanno abbeverato il Mio Cuore e sono lieto per il loro ritorno.
Dì ai peccatori che li attendo sempre, sto in ascolto del battito del loro cuore per sapere quando batterà per Me.

martedì 4 ottobre 2022

Preghiera per gli ammalati

Quando una persona che ci è cara vive la dimensione della malattia, capita che ci troviamo ad arrancare e, talvolta, a non sapere che fare per migliorare la condizione degli amati.
Eppure, la preghiera è la forma più potente di carità e di amore perché lascia a Gesù di agire secondo la Sua volontà e secondo il vero e ultimo nostro bene.
Santa Faustina ci aiuta con una preghiera particolare per gli ammalati:
Gesù, il Tuo Sangue
puro e sano
circoli nel mio organismo malato,
ed il Tuo Corpo puro e sano
trasformi il mio corpo malato
e pulsi in me una vita
sana e forte,
se è la Tua Santa Volontà.

Suor Faustina Diario

lunedì 3 ottobre 2022

Gli ostacoli sono parte della volontà di Gesù

Tutti gli incespicamenti delle mie giornate, gli imprevisti, le seccature... tutto acquista un senso nella fede e nella massima fiducia in Gesù e nella Sua volontà.
Ancora e sempre, ecco le Sue parole, dissetanti per la nostra anima.
Dal Diario di Suor Faustina (22-3-1936):
Arrivata a Varsavia, entrai un momento nella piccola cappellina a ringraziare il Signore per aver fatto un buon viaggio. Inoltre Lo pregai di concedermi l'aiuto e le grazie per tutto ciò che qui mi attendeva, affidandomi in tutto alla Sua santa volontà. 
Udii queste parole: «Non temere nulla, tutti gli ostacoli servono a far realizzare la Mia volontà».

domenica 2 ottobre 2022

L'angelo custode

La speciale protezione fornita dall'angelo custode è importantissima. Tutti noi abbiamo un angelo custode, anche se troppo spesso ci dimentichiamo di chiedergli il sostegno nelle situazioni in cui abbiamo il bisogno di un pronto aiuto.
E' bello leggere cosa ci ha lasciato scritto Santa Faustina sul suo angelo custode.
Dal Diario di Suor Faustina:
Un'altra volta, mi trovai accanto una figura luminosa. Era uno spirito raggiante come l'avevo già visto durante il viaggio in ferrovia. Avevo allora notato che su ognuna delle chiese davanti a cui passavo stava un angelo, e ognuno di quegli spiriti, custodi dei vari templi, s'inchinava davanti allo spirito che si trovava accanto a me.
Una volta varcata la soglia del convento, questo spirito era scomparso e io avevo ringraziato Dio per la sua bontà di avermi dato per compagno degli angeli. Quanto pochi, tra gli uomini, riflettono d'avere sempre al fianco un ospite del genere, il quale è al tempo stesso un testimonio a ciascuna delle nostre azioni!

venerdì 30 settembre 2022

Non temo l'abbandono delle creature

Il vero bene, l'amore di Gesù, è l'unico da ricercare, l'unico che appaga.
Dal Diario di Suor Faustina (18 marzo 1937):
Non temo il momento dell'abbandono da parte delle creature, poiché, anche se mi abbandonassero tutti, non sarei sola perché il Signore è con me, e anche se il Signore si nascondesse, l'amore Lo ritroverebbe. Per l'amore non ci sono nè porte nè guardie; nemmeno l'oculato Cherubino con la spada dì fuoco riesce a trattenere l'amore. Esso si fa strada attraverso le foreste e le distese infuocate, sotto le tempeste, i fulmini e nelle tenebre e giunge alla sorgente dalla quale è uscito e là rimane per l'eternità. Tutto finisce, ma l'amore non finisce mai.

giovedì 29 settembre 2022

L'Arcangelo Michele appare a Suor Faustina

Nel giorno di San Michele Arcangelo vidi questo Condottiero accanto a me, che mi disse queste parole:
"Il Signore mi ha raccomandato di avere una cura particolare di te. Sappi che sei odiata dal male, ma non temere. Chi è come Dio?" 
E scomparve.
Io però sento la sua presenza ed il suo aiuto.
Diario di Suor Faustina

mercoledì 28 settembre 2022

Gesù chiede l'omelia sulla Divina Misericordia

Il 3 aprile 1937 Gesù ha espressamente chiesto a Suor Faustina che esprimesse il Suo desiderio che nel giorno da Lui scelto per la Festa della Divina Misericordia, Don Sopocko facesse un'omelia proprio sulla Misericordia.
La richiesta di Gesù, diretta e precisa, era rivolta a Don Sopocko, ma resta scritta nel Diario affinché tutta la Chiesa e tutti i sacerdoti ne tengano ben conto. 
Eppure questo non accade. 
Perciò è importantissimo che ciascuno di noi si faccia piccolo portavoce del desiderio di Gesù, ricordalo ed esprimendolo ai sacerdoti che conosciamo. Tutti hanno diritto di sapere che Gesù è infinitamente misericordioso, ma che dopo la misericordia arriva la giustizia.
Dal Diario di Suor Faustina (3 aprile 1937): Oggi il Signore mi ha detto: “Dì al reverendo professore che desidero che nella festa della Mia Misericordia faccia la predica sulla Mia insondabile Misericordia”.

Beatificazione di Don Michele Sopocko (28-9-2008)

Il Servo di Dio Don Michele Sopocko, padre spirituale di Santa Faustina, è stato beatificato il 28 settembre 2008 nel Santuario della Divina Misericordia di Bialystok.
Per ricordare la beatificazione, presentiamo l'omelia di S. E. Card. Stanisław Dziwisz alla Santa Messa con Rito di Beatificazione del Servo di Dio Padre Michele Sopocko (28 Settembre 2008).
Eminenza Reverendissima – Legato Papale
Cari Fratelli e Sorelle!
La Chiesa ha innalzato oggi alla gloria degli altari un umile sacerdote del quale si è servita la Provvidenza Divina per far giungere la verità sulla Divina Misericordia in modo particolare alle menti e ai cuori degli uomini del ventesimo secolo. Questo secolo, di cui portiamo viva la memoria, fu segnato dagli atroci sistemi totalitari che cercavano di privare l’uomo della speranza, togliendogli la dignità e condannandolo alla disperazione e al nonsenso.

martedì 27 settembre 2022

Preghiera per ottenere la conversione di un peccatore

Per ottenere la conversione di un peccatore dobbiamo chiedere l'intercessione di Suor Faustina Kowalska e recitare con fede viva la seguente invocazione, consegnata da Gesù alla santa:
O sangue ed acqua che scaturisci dal cuore di Gesù, come sorgente di misericordia per noi, io confido in Te!
Ha detto a Suor Faustina il Signore Gesù: Quando, con fede e con cuore contrito, Mi reciterai questa preghiera per qualche peccatore Io gli darò la grazia della conversione.
Dopo simili parole, parole di Gesù!, cosa mai dovremmo temere? Non dobbiamo temere alcunché perché siamo certissimi che Gesù toccherà il cuore della persona da Lui lontana e gli darà la grazia della conversione.
Per ogni preghiera possiamo chiedere la conversione di un peccatore specifico, ma non dobbiamo mai scordare di chiedere l'intercessione di Suor Faustina, perché proprio lei ha lasciato detto che avrebbe proseguito la sua missione anche dal Cielo.
Ogni giorno quando vediamo persone che sono lontane dalla fede invochiamo fiduciosi l'intercessione di Suor Faustina e recitiamo questa preghiera.
Al resto penserà il Signore Gesù.