mercoledì 30 settembre 2020

Proteggerò le anime che diffonderanno il culto alla Mia Misericordia

C'é una speciale promessa che ha fatto Gesù Misericordioso e che riguarda tutti quelli che diffondono il culto alla Divina Misericordia.
La promessa è questa: "Proteggerò le anime che diffonderanno il culto alla Mia Misericordia, per tutta la loro vita; nell’ora della loro morte, poi, non sarò Giudice ma Salvatore."
Gesù chiede a tutti noi di parlare della Sua misericordia e ci promette che ci salverà!
Possiamo desiderare di meglio?


domenica 27 settembre 2020

Gesù ricordati della Tua dolorosa Passione

O Gesù, quanto mi fanno pena i poveri peccatori!
O Gesù, concedi loro il pentimento ed il dolore; ricordati della Tua dolorosa Passione.
Conosco la Tua infinita misericordia. Non posso sopportare che un'anima, che a Te è costata cosi tanto, debba perire.
O Gesù, dammi le anime dei peccatori! La Tua misericordia si posi su di loro. Prendimi tutto, ma dammi le anime. Desidero diventare una vittima sacrificale per i peccatori. L'involucro del corpo nasconda il mio sacrificio, dato che anche il Tuo Sacratissimo Cuore è nascosto nell'ostia, dove pertanto sei un olocausto vivo. O Gesù, transustanziami in Te, affinché io sia un olocausto vivo a Te gradito. Desidero riparare in ogni momento per i poveri peccatori [...] O mio Creatore e Padre di grande misericordia, io confido in Te, poiché sei la Bontà personificata.

venerdì 25 settembre 2020

Non preoccupatevi del domani

La metà del tempo di una persona qualsiasi passa in mezzo alle preoccupazioni per il futuro, quasi che ci appartenesse. Quasi che fossimo capaci - come dice Gesù nel Vangelo - di allungare anche di poco la durata del tempo che ci è stato concesso.
Già. Più siamo niente e più ci preoccupiamo di ciò che non siamo in grado di determinare.
Ecco allora l'importanza del messaggio che Gesù Misericordioso desidera farci arrivare attraverso le pagine del Diario di Suor Faustina, ecco che appare chiaro che Lui desidera che noi restiamo sereni e impegnati a vivere immersi nella Sua Misericordia perché al resto ci pensa Lui stesso e nella Sua volontà non c'é spazio per qualcosa che non è finalizzato al nostro stesso bene.
Dal Diario di Suor Faustina:
"Figlia Mia, nulla ti spaventi, né ti turbi. Conserva una profonda tranquillità. È tutto nelle Mie mani."


martedì 22 settembre 2020

Che non parli mai sfavorevolmente del prossimo

Ogni volta che ritorno sulle parole dell'invocazione di Santa Faustina che segue, mi rendo conto di quanto esse siano più che attuali... necessarie ai nostri giorni in cui in tutti gli ambienti una quota del tempo viene persa dietro alle chiacchiere.
Diario di Suor Faustina:
Aiutami o Signore, 
a far sì 
che la mia lingua sia misericordiosa 
e non parli ai sfavorevolmente del prossimo, 
ma abbia per ognuno 
una parola di conforto e di perdono.

lunedì 21 settembre 2020

Come la colomba

Durante le sofferenze non cerco aiuto dalle creature, ma Dio è tutto per me, benché qualche volta mi sembri che il Signore non mi ascolti. Allora mi armo di pazienza e di silenzio, come la colomba che non si lamenta, né mostra dolore quando le tolgono i piccoli.
Diario di Suor Faustina



domenica 20 settembre 2020

La Santa Comunione cancella i piccoli peccati

Quando viene il cappellano con Gesù, ci sono dei momenti in cui mi investe una vivissima presenza di Dio ed il Signore mi fa conoscere la Sua santità, ed allora vedo anche il più piccolo pulviscolo nella mia anima e prima di ogni Santa Comunione desidererei purificarla.
L'ho chiesto al confessore e mi ha risposto che non è necessario confessarsi prima di ogni santa Comunione. 
Tali minuzie le cancella la Santa Comunione ed è una tentazione pensare a confessarsi al momento di ricevere l'Eucaristia.
Diario di Suor Faustina

sabato 19 settembre 2020

Un posticino silenzioso per il Cuore di Gesù

Debbo impegnarmi perché nel mio intimo ci sia un posticino silenzioso per il Cuore di Gesù.
Diario di Suor Faustina
(Q. I, 275)


domenica 13 settembre 2020

O voi, piccoli, insignificanti sacrifici quotidiani

O voi, piccoli, insignificanti sacrifici quotidiani, siete per me come i fiori di campo che spargo ai piedi dell'amato Gesù. 
Talvolta queste minuzie io le paragono alle virtù eroiche, in quanto per la loro incessante continuità esigono eroismo. 
Diario di Suor Faustina
27 marzo 1933



La nascita della Coroncina alla Divina Misericordia, 13-14 settembre 1935

Venerdì, 13 settembre 1935.
Vilna (Vilnius, Lituania)
La sera, mentre ero nella mia cella, vidi un Angelo che era l’esecutore dell’ira di Dio.
Aveva una veste chiara ed il volto risplendente; una nuvola sotto i piedi e dalla nuvola uscivano fulmini e lampi che andavano nelle sue mani e dalle sue mani partivano e colpivano la terra. Quando vidi quel segno della collera di Dio che doveva colpire la terra ed in particolare un certo luogo, che per giusti motivi non posso nominare, cominciai a pregare l’Angelo, perché si fermasse per qualche momento ed il mondo avrebbe fatto penitenza. Ma la mia invocazione non ebbe alcun risultato di fronte allo sdegno di Dio.
In quello stesso istante sentii che nella mia anima c’era la forza della grazia di Gesù. Quando ebbi la consapevolezza di tale grazia, nello stesso momento venni rapita davanti al Trono di Dio.
Cominciai a implorare Dio per il mondo con parole che si udivano interiormente.

sabato 12 settembre 2020

venerdì 11 settembre 2020

Mai soli, mai senza protezione

Perché hai paura?
Pensi forse che Mi manchi l’onnipotenza
e non possa venirti in aiuto?
Gesù a Suor Faustina, Diario (Q. II, 527)


martedì 8 settembre 2020

Vivere in conformità al divino volere

Gesù mi fece conoscere quanto gli sia cara un'anima che vive in conformità al divino volere. 
Con ciò, tributa a Dio la più grande gloria. 
La tristezza non abiterà mai in una persona, che ama la divina volontà.
Santa Faustina
Diario

sabato 5 settembre 2020

L'anima che venererà questa immagine non perirà

Davanti ad una promessa come quella che fa Gesù a Suor Faustina parlando di tutti noi, ogni altra cosa prende la sua vera forma, la sua vera importanza: nulla.
Di fronte ad una promessa così importante come questa, della salvezza... tutto il resto serve solo a capire che la Vita Eterna è il dono più grande.
Dal Diario di Suor Faustina:
L'anima che venererà questa immagine non perirà. Le prometto, ancora sulla Terra, la vittoria sui nemici, ma specialmente in punto di morte.
Io, il Signore, la proteggerò come Mia Gloria. I raggi del Mio Cuore significano Sangue ed Acqua, e riparano le anime dall'ira del Padre Mio. Beato chi vive alla loro ombra, poiché non lo raggiungerà la mano della Giustizia Divina.
Proteggerò, come una madre protegge il suo bambino, le anime che diffonderanno il culto alla Mia Misericordia, per tutta la loro vita; nell'ora della loro morte, non sarò per loro Giudice ma Salvatore.
La preghiera di venerazione che Gesù ha dettato è la seguente:
O sangue e acqua che scaturisti dal cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi, confido in Te.
Fa parte della Coroncina alla Divina Misericordia, da recitare ogni giorno alle 15 o in ogni occasione in cui ci sia bisogno di aiuto da Gesù, specialmente per le anime dei moribondi.

martedì 1 settembre 2020

Signore, abusano spesso della mia bontà

Non bastasse la grande illuminazione di ieri con cui sono stato richiamato alla lettura del Diario dove ho trovato in ciò che ho letto esattamente la risposta a ciò che mi angustiava, ecco oggi un nuovo aiuto. Quanto è buono Gesù! Bada ad ogni nostra esigenza, anche le più piccole e misere, indegne della Sua attenzione.
Quante volte mi è capitato di lamentarmi perché le persone a cui voglio bene sembra che non sappiano o non vogliano ricambiare l'affetto con i metodi che caratterizzano me? Da simili considerazioni in genere si passa velocemente al malumore. Ma ecco che Gesù, parlando a Suor Faustina mi educa, mi guida, mi conduce. Ce la devo fare! 

Il Signore mi ha detto: «Non deve interessarti per niente come si comportano gli altri; tu comportati come ti ordino Io. Devi essere una Mia copia vivente tramite l'amore e la Misericordia».