venerdì 7 settembre 2018

Signore, abusano spesso della mia bontà

Non bastasse la grande illuminazione di ieri con cui sono stato richiamato alla lettura del Diario dove ho trovato in ciò che ho letto esattamente la risposta a ciò che mi angustiava, ecco oggi un nuovo aiuto. Quanto è buono Gesù! Bada ad ogni nostra esigenza, anche le più piccole e misere, indegne della Sua attenzione.
Quante volte mi è capitato di lamentarmi perché le persone a cui voglio bene sembra che non sappiano o non vogliano ricambiare l'affetto con i metodi che caratterizzano me? Da simili considerazioni in genere si passa velocemente al malumore. Ma ecco che Gesù, parlando a Suor Faustina mi educa, mi guida, mi conduce. Ce la devo fare! 

Il Signore mi ha detto: «Non deve interessarti per niente come si comportano gli altri; tu comportati come ti ordino Io. Devi essere una Mia copia vivente tramite l'amore e la Misericordia».

Risposi: «Ma, Signore, abusano spesso della mia bontà». 
«Non importa, figlia Mia, non te ne curare, tu sii sempre misericordiosa con tutti e specialmente con i peccatori».
Diario di Suor Faustina (Vigilia di Natale 1937)

Nessun commento:

Posta un commento